3.2   LA NATURA E LO SVILUPPO SOSTENIBILE


SISTEMA ETICO

Si individuano delle linee guida per definire un sistema etico per l’ingegneria.

1. OBIETTIVI DI UN SISTEMA ETICO

  • Osservanza delle leggi del territorio
  • Seguire i principi morali
  • Seguire i buoni principi
  • Sforzarsi per il bene della Società
  • Seguire la Ragione e la Logica
  • Ascoltare la coscienza

2. ASSUNZIONI E POSTULATI

  • L’uomo e l’Universo esistono e continueranno ad esserci;
  • Nessun uomo può fare tutto;
  • Avere uno scopo corretto e di valore da perseguire;
  • Uno scopo rimane quello di migliorare tutto del genere umano;
  • Non sacrificare completamente il presente per il futuro;
  • Considerare Vita, proprietà e Libertà come diritti inalienabili;
  • Usare la minima quantità di materiali e di energia per realizzare uno scopo;
  • Risolvere i problemi nel contesto dell’ordine sociale esistente.

3. ETICA NELL’INGEGNERIA

  • L’ingegneria non deve mai sopravvalutare la funzione della tecnologia;
  • Non si devono mai sovrastimare le cose materiali e non devono ignorare le altre dimensioni dell’umana esistenza;
  • L’ingegneria deve avere sempre l’obbligo di servire anche il bene pubblico ed ha l’obbligo di proteggere anche la salute, la sicurezza;
  • Gli ingegneri devono usare la tecnologia per raggiungere i loro obiettivi tenendo sempre presente la sostenibilità delle risorse.

4. DOVERI DELL’INGEGNERE

  • Analisi approfondita di ogni Problema;
  • Redazione dei Progetti;
  • Stima di impegni e costi;
  • Prove su tutti I materiali ed osservazione dei funzionamenti;
  • Formazione di tutti i Collaboratori che partecipano al Progetto;
  • Definizione di Procedure di costruzione e di manutenzione;
  • Definizione delle modalità di gestione e costi relativi.

5. DEFINIZIONE DI INGEGNERIA

  1. Qualunque attività di servizio o creativa che richieda una preparazione da ingegneri con formazione ed esperienza nell’applicazione della matematica, della fisica e delle scienze dell’ingegneria nella investigazione, valutazione, pianificazione progettazione di sistemi di lavoro, nella pianificazione dell’uso del territorio, nel controllo o collaudo della costruzione per definire la conformità con i disegni e le specificazioni di progetto e i principi di ingegneria.
  2. Sono inclusi il settore pubblico e privato, per qualunque tipo di servizio, struttura, macchina, edificio, equipaggiamento, mestiere, sistema di lavoro, prodotti o equipaggiamento termico, pneumatico, elettrico, elettronico, meccanico, tanto più quanto essi coinvolgano la protezione della salute e dell’incolumità pubblica, la vita o la proprietà e includa altri servizi professionali necessari per completare i servizi di ingegneria.

6. ASSOCIAZIONI ED ORDINI

  • La appartenenza ad un Ordine non sgrava dalle responsabilità per negligenza, errori di conduzione o di atti sbagliati;
  • Tutti i Partners sono congiuntamente responsabili per negligenza, cattiva condotta, o atti sbagliati;
  • Il Capo è sempre responsabile per le negligenze, la cattiva condotta o gli errori di ogni Collaboratore.

STEP 3000 

Modulo di Contatto